• Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti etero
  • Pubblicata il:
  • Autore: Michele il poeta
  • Categoria: Racconti etero

A carnevale ogni porcata vale

Il periodo di carnevale è sempre particolare prchè ogni porcata vale


da uomo e da donna ti puoi mascherare e farti trombare


in quel periodo tutto è permesso e l'accoppiamento ti fa sentire contento


da preservativo una volta mi travestivo


messaggio subliminare che poteva attirare chi voleva trasgredire


infatti al tempo ero bramato e desiderato


avevo conosciuto una ragazza che si era vestita molto succinta alta mora bellissima e simpaticissima


era stato subito intesa e la mia barra era già tesa


quel bel vedere si faceva desiderare


abbiamo bevuto pure ballato e un pompino era scappato


troppo brava era stata con quella lingua, quell'ingoio e quell'ifoio


aveva un bel culetto sodo e rotondo come il mondo


mentre eravamo a bancone mi ero appoggiato da dietro ma era Pietro


aveva lo stesso costume solo che al posto della patata aveva una clavata


ritrovata la mia dama gli chiedo se andiamo a scopare prima di rincasare


con sguardo malizioso mi dice che sono goloso


finito di parlare abbiamo continuato a trasgredire


come finale abbiamo fatto sesso anale.


 

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!