I miei due amici di Lodi - Rovigo Trasgressiva

I miei due amici di Lodi - Rovigo Trasgressiva

Mi chiamo Marisa e sono una ragazza di 28 anni, nata e cresciuta a Lodi, fidanzata con un ragazzo, mio coetaneo e questa è la mia storia di vita che racconta della splendida serata che ho avuto un paio di sere fa.
Premetto che, prima di fidanzarmi, ero una ragazza non proprio libertina, ma mi piaceva conoscere uomini e qualche avventura piacevole l' avevo avuta.
Il mio ragazzo, ormai cornuto, sicuramente diventerà il mio uomo e lo sposerò, ma ci tenevo a sottolineare che la scappatella di qualche sera fa non è dovuta a un mio malcontento nei suoi confronti, ma semplicemente a un desiderio avverato.
Il mio ragazzo non ha molte fantasie trasgressive, o perlomeno non ne ha come le ho io, gli piace il sesso classico e ance se ho provato a stuzzicarlo molte volte in parecchi modi, non sono mai riuscita a spronarlo per sapere se avesse curiosità.
Il senso per me è molto importante e non mi sarei stupita se mi avesse confessato qualche suo desiderio, ad esempio che avesse voglia di un incontro con un' altra donna, o una trans e o una trav...Nulla.
IO, invece, ho sempre desiderato di poter avere un incontro con due uomini e che mi mettessero al centro delle loro attenzione...e sono riuscita a realizzarlo qualche sera fa e ora vi spiego come ci sono riuscita.
Chi poteva essere il mio complice di questa realizzazione, se non il mio ex trombamico? Massimo è un uomo che ho conosciuto e frequentato per un' estate intera, molto sexy, il classico fascino dell'uomo maturo, 45 anni di puro vigore e pure sposato.
Sua moglie è di Palermo e passò quell' estate in vacanza dai suoi a Palermo...lasciandomi, ahimè, in balia di quel toro scatenato.
Con Massimo penso di aver fatto sesso in ogni modo possibili e in ogni luogo,ogni tanto ci sentiamo ancora tramite whatsapp e infatti la scorsa settimana mi aveva scritto, semplicemente per sapere come stavo e se fosse tutto ok.
Conoscendolo come il miglior marpione in zona, ovviamente non ho tabù con lui e poco dopo mi ha confessato che il venerdì sera sarebbe rimasto a casa da solo, sua moglie si trovava a Palermo per il week e quindi mi voleva invitare a cena.
"Poi, se posso fare altro..."
La mia risposta su molto diretta:
"Massimo, abbiamo passato dei bellissimi momento e il sesso con te è fantastico. Non credo che tu possa avverare qualche desiderio segreto, visto che li hai avverati tutti".
"Davvero non c'è nulla che ti piacerebbe provare?"
"Beh, un incontro con due uomini non sarebbe male..."
"Lo sai che non ci riesco a vedere un altro uomo con me...mi scatta la competizione..."
"Allora chiama un amico di cui sei sicuro che non possa competere con te..."

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI