• Pubblicata il:
  • Autore: LETIZIA SLAVE
  • Categoria: Racconti fetish
Il mio primo fisting - Rovigo Trasgressiva

Il mio primo fisting - Rovigo Trasgressiva

ero in compagnia dei miei amici , sono una donna di 33 anni ma non avevo mai vissuto una serata fetish e le mie amiche pronte per farmi vivere una notte indimenticabile mi portarono ad una vesta privata .
mi assicurarono che era una cosa tranquilla , ma quella cosa tranquilla non fu poi così tranquilla.
in buona sostanza quando arrivammo al locale io presa dall'eccitazione mi buttai subito al bancone del bar e iniziammo a ballare ,quando ad un certo punto la musica di fermò ed escii un tipo con una maschera tutta nera che mi prese e mi mise nella gogna per farmi vivere una pratica di schiaffeggi nel sedere mentre io ero legata e che tutti potevano farmi qualcosa . io accettai a prescindere perchè ero pronta ad affrontare una serata indimenticabile . mi legarono i polsi e la testa , e mi senti almeno 8 mani toccarmi dappertutto e farmi divaricare le gambe... arrivo un tipo con un cazzo enorme che me lo spinse in bocca e io lo iniziai a succhiare , mentre da dietro me lo misero nella figa e con le mani segavo altre due persone. ero in paradiso in quel momento mi sentivo appagata . .. alla fine non soddisfatta mi feci mettere nel culo un piede interamente da un master che con la sua maestria mi rese veramente in quel momento quella porca che mai ero stata , mni fece sentire dominata da subito e dopo diversi mesi da quella avventura io e quell'uomo me ne ero completamente innamorata .
mi sono resa conto che più mi sento sottomessa e più mi sento felice , le discipline di sottomissione e dominazione mi hanno reso una donna così porca che piu' porca non potevo diventare .
da una semplice serata di una trasgressione mi sono ritrovata la donna piu' felice di questa terra scoprendo un lato di me che era impensabile .

Vota la storia:




Iscriviti alla Newsletter del Sexy Shop e ricevi subito il 15% di sconto sul tuo primo acquisto


Iscrivendoti alla newsletter acconsenti al trattamento dei dati personali come previsto dall'informativa sulla privacy. Per ulteriori informazioni, clicca qui

Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI