Sesso in piscina - parte 2 - fine

….. mi cambiai velocemente , mi apprestai per andare in acqua e lei che mi comandava a bacchetto.
era una ragazza tanto dolce ma incontrare una donna come lei che sul lavoro era molto severa e dedita alla sua passione mi ha lasciato un non so che … addosso … fatto sta che per fortuna che ero in acqua altrimenti tutti mi avrebbero notata che mi ero bagnata dall'eccitazione .
avevo il chiodo fisso in testa ..
finita la lezione ritornammo nello spogliatoio..
li mi chiese di aiutarla ad asciugarle i capelli e io senza esitarla lo feci … purtroppo nel modo sbagliato..
perché lei appena si giro di schiena io gli slacciai il costume facendogli cadere le tette … erano enormi e con le mie mani le strinsi forte forte improvvisamente che lei iniziò a gemere …
io non credevo che lei fosse una donna a cui piacevano le donne , ma credo che andasse a letto anche con uomini perché quando la piegai a 90 per leccargli quel culo così bello vidi un culo così dilatato che secondo me aveva scopato un ragazzo con un cazzo gigante .
lei mi supplico di buttarli la mia mano tutta nel culo e l'altra nella figa e gli feci venire con un orgasmo che mamma mia sono venuta anche io senza essermi toccata .
lei mi distese e mi leccò la figa come se mi conoscesse meglio di me ,
era una ragazza fantastica , una scopata magnifica che dalle 20 fino alle 21 continuammo a leccarcela e a toccarcela senza fine che ho dovuto smettere dalla stanchezza .
mi sa tanto che a questo corso mi iscriverò , fin tanto che ci sarà lei . perché fare sesso in piscina con una donna come lei è una trasgressione incredibile.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!